Bollettino meteo di mercoledì 8 febbraio 2017

Aggiornamento ore 13:30

L’anticiclone russo influisce sulla traiettoria di transito dei sistemi perturbati e ne condiziona fortemente la successiva evoluzione. La saccatura atlantica che avrebbe dovuto provocare precipitazioni deboli per la giornata odierna è destinata a scindersi in due parti dando vita a vortici isolati (gocce fredde) colmi di aria fredda. Nei prossimi giorni la posizione di queste gocce fredde condizionerà fortemente il tempo delle nostre regioni. Venerdì, infatti, se confermato, potrebbe tornare la neve a quote basse. L’attendibilità di questa previsione è però molto bassa. Come regola generale, con queste condizioni l’attendibilità è limitata a poche decine di ore.

Oggi il cielo sarà prevalentemente coperto. Nel pomeriggio ed in serata non sono escluse locali pioviggini.
Il limite della neve si situerà tra i 700 ed i 900 metri. In quota ingresso di aria più fredda dalla serata.

Giovedì tendenza a schiarite dal mattino. La giornata sarà abbastanza soleggiata ma in serata è atteso un nuovo aumento della nuvolosità. Più freddo in quota.

Venerdì cielo coperto con deboli nevicate.

Sabato nuvoloso ma probabilmente senza precipitazioni.

Domenica coperto con precipitazioni deboli. Limite della neve inizialmente fino a 500-700 metri ma in rialzo nel corso della giornata verso 800-1’000 metri.

Gianluca Bertoni
MeteoVarese.net

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *