Bollettino meteo di venerdì 10 febbraio 2017

Aggiornamento ore 20:30
Il vortice freddo che ha provocato le deboli nevicate su buona parte delle zone pedemontane e dell’alta pianura, si sta allontanando verso nord e nella giornata di domani andrà a fondersi con un altro vortice presente tra la penisola iberica ed il nord Africa. La depressione nata dalla fusione delle due gocce fredde sarà in grado di richiamare aria umida verso il pendio alpino e prealpino, favorendo la formazione di nubi e deboli precipitazioni.

Questa notte ancora molto nuvoloso con residue deboli precipitazioni sparse.
Limite della neve tra 400 e 600 metri.

Sabato nuvolosità variabile con possibilità di qualche breve schiarita al mattino.
Nel corso del pomeriggio nuovo aumento della nuvolosità.
In serata possibilità di deboli pioviggini. Limite della neve tra 700 e 1’000 metri.
Temperature massime tra 5 e 7°C.

Domenica molto nuvoloso con deboli precipitazioni. 
Limite della neve tra 800 e 1’000 metri, in rialzo a 1’000-1’200 metri.
In montagna attesi 10-20 cm di neve fresca.
Temperature massime tra 5 e 7°C.

Gianluca Bertoni
MeteoVarese.net

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *